Autonomia fiscale. Bastoni (Lega): “Sala si scopre autonomista? Meglio tardi che mai”

Milano

“Palazzo Marino pronto a discutere una mozione per chiedere al Governo maggiore autonomia fiscale? Come Lega non possiamo che appoggiare l’iniziativa, dato che si tratta di una nostra antica battaglia. Spiace però constatare che la Sinistra milanese vi si arrivata così tardi. Ma tant’è”. Così il consigliere comunale e regionale Massimiliano Bastoni commenta l’intenzione del Comune di chiedere l’autonomia fiscale. “Ora che la Lega è al governo ed il vento è cambiato”, aggiunge Bastoni, “in tanti si scoprono improvvisamente autonomisti. A cominciare dal sindaco Sala, che pur dicendosi favorevole al referendum autonomista poi non andò a votare; per tacere dei molti leader locali della sinistra che invitarono i cittadini milanesi ad astenersi dal voto. Meglio tardi che mai dunque”. “Importante a questo punto è che il discorso autonomista sia inserito in un contesto più globale, a livello regionale. Non a caso domani il Governatore Fontana incontrerà il ministro Stefani”, conclude il consigliere del Carroccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.