Nel 50° dalla morte di Giovannino, il calendario delle iniziative guareschiane

Cultura e spettacolo

In occasione del 50° dalla morte di Giovannino Guareschi dal suo sito ufficiale”Il mondo piccolo di Giovannino”   proponiamo il calendario delle iniziative guareschiane

CONCORSI
La Delegazione Provinciale di Parma dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon ha istituito il Concorso letterario nazionale ed internazionale “Giovannino Guareschi nel 50º dalla morte”.
MOSTRE
Nel Palazzo Comunale di Cervia (RA) aperta fino al 27 luglio la mostra “Va pensiero” a cura di Marina Mingori. Immagini ispirate a Giovannino Guareschi scattate nei luoghi a lui legati.
Nell’ufficio postale divisione filatelica di Verona, in via Teatro Filarmonico, aperta dal 12 al 28 luglio (8,20 – 12,30), a cura dell’Associazione Filatelico Numismatica Scaligera una mostra di cartoline tratte dai film e degli annulli speciali avvenuti in provincia di Verona (Bonavigo e Bussolengo) per ricordare la ricorrenza guareschiana.
Nell’Oratorio Don Bosco di Salsomaggiore Terme (PR) aperta fino al 29 luglio la mostra “Giovannino Guareschi. Vita morte e miracoli letterari del padre di Peppone e don Camillo” curata da Alessandro Gnocchi e Paolo Gulisano nell’ambito della manifestazione “La Verità non si insegna: ti incontra”.
Il Comune di Pietraporzio (CN) ospita la mostra itinerante Tutto il mondo di Guareschi fino al 12 agosto.
A Cervia (RA) aperta fino al 30 agosto sul Lungomare Gabriele D’Annunzio la Mostra “Uno sguardo in bianco e nero, Giovannino Guareschi fotografo” curata da Giuseppina Benassati e realizzata dall’Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Archivio Giovannino Guareschi e con il Comune di Cervia – Assessorato alla Cultura.
A Predappio Alta (FC) nella Ca’ de Sanzves – La Vecia Cantena d’la Pre’ in piazza Cavour 18 sono esposte fino al 9 settembre – tutti i giorni dalle 11 alle 22 escluso il mercoledì – le mostre “Giovannino Guareschi al Bertoldo. Ridere delle dittature, 1936-1943” e “Guareschi a Cervia” realizzata dall’Associazione Alteo Dolcini.
Nella Biblioteca cantonale di Lugano (Svizzera) mostra antologica “Adesso vi racconto tutto di me”. Rimarrà aperta fino al 15 settembre.
La Mostra “Don Camillo – Mondo piccolo dai monti alla pianura” dedicata a Giovannino Guareschi a 70 anni dalla prima pubblicazione del Don Camillo nella Casa degli artisti “G. Vittone” di Canale di Tenno (TN) rimarrà aperta fino al 16 settembre.
Nel Museo Luigi Mallè di Dronero (CN) mostra ‘Storie dal mondo piccolo al mondo grande’. La mostra rimarrà aperta fino al 30 settembre.



Il 28 luglio il Comune di Pietraporzio (CN) attribuirà la cittadinanza onoraria 
post mortem a Giovannino. Il paese è legato al ricordo di Giovannino che vi ha trascorso diversi mesi come ufficiale di complemento durante il richiamo alle armi del 1939.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.