Pellegrini, Lega: “Cacciamo i rom dai parcheggi davanti agli ospedali”

Milano

Riportiamo la richiesta di pattugliamenti inoltrata dall’assessore alla sicurezza del Municipio 9 Andrea Pellegrini a proposito degli extracomunitari che quotidianamente assillano i parenti dei pazienti dell’Ospedale Niguarda. Non si può parcheggiare senza pagare la tassa rom. Un’ulteriore sofferenza per chi si sta recando in ospedale, non certo in discoteca.  “A seguito di continue segnalazioni pervenute dai fruitori dell’Ospedale di Niguarda nell’area parcheggio adiacente il DEA ( pronto soccorso di Niguarda) sono a chiedere l’attivazione di urgenti provvedimenti di prevenzione e di controllo affinché la situazione di disturbo e di accattonaggio perpetrato da numerose persone di origini extracomunitaria ai danni dei malcapitati frequentatori dell’ospedale venga seriamente contrastata e conseguentemente rimossa – Mi giungono segnalazioni da persone anziane e donne sole , le quali risultano essere ” vittime” privilegiate dai falsi ” parcheggiatori ” e ” venditori” abusivi che con la scusa di vendere le loro cianfrusaglie e di controllate l’auto in sosta, chiedono con insistenza il versamento di denaro generando ansie e paure alle persone che per timore di trovarsi l’auto danneggiata si vedono costrette a dare loro del denaro. Pertanto al fine di contrastare questa fastidiosa situazione Vi chiedo di inserire la zona in oggetto nelle località da attenzionare quotidianamente dalle pattuglie della Polizia Locale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.