Dichiarazione congiunta del presidente Donald J. Trump e del presidente Kim Jong-un

Esteri

Milano 13 Giugno – Il presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d’America e il presidente Kim Jong-un della Commissione per gli Affari statali della Repubblica popolare democratica di Corea (RPDC) hanno tenuto un primo summit storico a Singapore il 12 giugno 2018.

Il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un hanno condotto uno scambio di opinioni esaustivo, approfondito e sincero sulle questioni relative all’istituzione di nuove relazioni tra USA e RPDC e alla costruzione di un duraturo e solido regime di pace nella penisola coreana. Il presidente Trump si è impegnato a fornire garanzie di sicurezza alla RPDC, e il presidente Kim Jong-un ha riaffermato il suo fermo e costante impegno a completare la denuclearizzazione della penisola coreana.

Convinto che l’istituzione di nuove relazioni USA-RPDC contribuirà alla pace e alla prosperità della penisola coreana e del mondo e riconoscendo che la costruzione della fiducia reciproca può promuovere la denuclearizzazione della penisola coreana, il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un dichiarano quanto segue:

1. Gli Stati Uniti e la RPDC si impegnano a stabilire nuove relazioni tra USA e RPDC in conformità con il desiderio dei popoli dei due paesi per la pace e la prosperità.
2. Gli Stati Uniti e la RPDC uniranno i loro sforzi per costruire un regime di pace duraturo e stabile nella penisola coreana.
3. Riaffermando la Dichiarazione di Panmunjom del 27 aprile 2018, la RPDC si impegna a lavorare per una completa denuclearizzazione della penisola coreana.
4. Gli Stati Uniti e la RPDC si impegnano a recuperare i resti di prigionieri di guerra e dispersi in azione, incluso il rimpatrio immediato di quelli già identificati.

Avendo riconosciuto che il summit USA-RPDC – il primo della storia – è stato un evento epocale di grande importanza per superare decenni di tensioni e ostilità tra i due paesi e per l’apertura di un nuovo futuro, il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un si impegnano ad attuare le disposizioni contenute nella presente dichiarazione congiunta in modo completo e rapido. Gli Stati Uniti e la RPDC si impegnano a tenere negoziati di proseguimento, guidati dal Segretario di Stato USA, Mike Pompeo, e da un funzionario di alto livello della RPDC, il prima possibile, per implementare i risultati del summit USA-RDPC.

Il presidente Donald J Trump degli Stati Uniti d’America e il presidente Kim Jong-un della Commissione per gli Affari statali della Repubblica popolare democratica di Corea si sono impegnati a cooperare per lo sviluppo di nuove relazioni USA-RPDC e per la promozione della pace, della prosperità e sicurezza della penisola coreana e del mondo. (Tg.com)

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.