Sedicenne minaccia la madre e rapina la zia

Cronaca

Pretendeva che la madre gli consegnasse la borsa e l’ha strattonata violentemente poi è fuggito. Un ragazzino di 16 anni di Montesarchio non si è arreso alle resistenze della madre e per procurarsi i soldi di cui aveva bisogno si è diretto dalla zia, che abita vicino casa sua. Una volta entrato nell’abitazione ha cominciato a inveire e a spintonare la donna per impossessarsi del portafogli. Questa volta ha avuto più fortuna ed è riuscito a rubare il portafogli che conteneva 150 euro ed è fuggito. Madre e zia hanno avvisato i carabinieri del comando provinciale di Benevento che sono messi subito alla ricerca dell’adolescente. Poco dopo il giovane è stato rintracciato nel centro di Montesarchio e fermato. Aveva ancora il portafoglio della.zia e i soldi appena rubati. I carabinieri lo hanno accompagnato al centro di accoglienza dei Colli Aminei a Napoli a disposizione del tribunale per i minorenni. Deve rispondere di rapina e minacce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.