E’ morta la mamma di Massimo Bossetti

Cronaca

Milano 30 aprile –  E’ morta sabato notte Ester Arzuffi, madre di Massimo Bossetti condannato in appello all’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio. La donna aveva 70 anni ed era malata da tempo. Ester Arzuffi è morta in ospedale a Ponte San Pietro (Bergamo). Aveva sempre proclamato l’innocenza del figlio. Yara era scomparsa il 26 novembre del 2010 e fu trovata uccisa tre mesi dopo in un campo a Chignolo d’Isola, sempre nel Bergamasco.

Ester Arzuffi aveva anche sempre negato che Massimo fosse figlio di Giuseppe Guerinoni l’autista di autobus di Gorno scomparso nel 1999, come invece accertato nelle indagini. All’uomo gli investigatori erano giunti esaminando il dna trovato sul corpo della ragazza che, una volta comparato, risultò essere di Bossetti. Il muratore bergamasco è in attesa del processo in Cassazione che comincerà il 12 ottobre.

   Il funerale si svolgerà in forma strettamente privata il primo maggio a Terno d’Isola. I legali di Massimo Bossetti presenteranno la richiesta alla Corte d’Appello di Brescia perché il loro assistito possa partecipare alla cerimonia.(Ansa)
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.