Milano, spaccio in via Mac Mahon, arrestate due persone

Cronaca

Milano 23 Aprile – Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È l’accusa a cui devono rispondere un agente immobiliare peruviano 28enne, già noto alla giustizia, e un 23enne romeno. Entrambi sono stati arrestati nel pomeriggio di sabato 21 aprile dai carabinieri del nucleo investigativo di Milano.

Gli investigatori, come riportato in una nota diramata dal comando provinciale di Milano, hanno notato il 28enne mentre sostava in strada in zona Mac Mahon, nei pressi di una agenzia immobiliare, senza apparente motivo. Pochi istanti dopo è stato avvicinato dal 23enne e hanno effettuato uno scambio. Le forse dell’ordine sono quindi intervenute bloccandoli e perquisendoli.

Addosso gli sono state trovate 30 dosi di cocaina, da 0,5 grammi l’una. Le successive perquisizioni locali hanno consentito di scoprire nella disponibilità dei 2 ragazzi complessivamente 300 palline di cocaina, per un perso di 150 grammi, oltre a circa, 7.500 euro in contanti, diversi telefoni cellulari e bilancini di precisione. Entrambi sono stati accompagnati a San Vittore dove rimangono a disposizione dell’autorità giudiziaria.(MilanoToday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.