Maroni, autonomia della Lombardia: «Mercoledì la firma con il governo»

Lombardia

Milano 24 Febbraio – Lo ha annunciato il presidente della Regione durante il resoconto di fine legislatura. «Siamo arrivati a una sintesi. Mercoledì mattina a Palazzo Chigi firmerò, insieme a Veneto ed Emilia Romagna, il patto per l’autonomia della Regione Lombardia»

Ci siamo: l’autonomia della Lombardia, traguardo considerato storico da Roberto Maroni, è davvero a un passo. «Siamo arrivati a una sintesi. Proprio stamattina (venerdì, ndr) ho parlato con Roma. Mercoledì mattina a Palazzo Chigi firmerò, insieme a Emilia Romagna e Veneto, il patto per l’autonomia della Regione Lombardia». Lo ha annunciato il presidente della Regione Roberto Maroni durante il resoconto di fine legislatura a Palazzo Lombardia. «Nell’accordo — ha sottolineato — ci saranno più competenze per la protezione civile. Voglio e otterremo maggiore competenze sia sulla sicurezza sia sulla protezione civile».

Il governatore ha parlato di «un passaggio storico, siamo riusciti a mettere nel patto le cose che volevamo, in particolare i finanziamenti. Si cambia il sistema: maggiori risorse per la regione, maggiori responsabilità e vantaggi enormi per le famiglie e per le imprese». C’è «qualche novità ma niente di particolarmente significativo rispetto all’ultima bozza. Qualche novità sul sistema di finanziamento, cioè la compartecipazione al gettito di uno o più tributi erariali che vuol dire che ho interesse a fare investimenti perché aumenta il Pil, il gettito e il bilancio Regione. Seconda cosa rivoluzionaria sono i costi standard, una storica battaglia della Lega. E adesso viene messa nero su bianco. Si supera il criterio della spesa storica». (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.