Rapina i clienti che prelevano: la telecamera del bancomat lo incastra.

Cronaca

Milano 25 gennaio – Pedinava le persone che si dirigevano agli sportelli bancomat per un prelievo. Poi, quando le vittime avevano il contante in mano, le sorprendeva alle spalle, le minacciava, le strattonava e le depredava. Dodici sono i colpi che gli vengono contestati. L’uomo, un 58enne, è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Porta Genova che gli contestano un bottino di quasi 18mila euro – più o meno tre o quattrocento euro a colpo – accumulato con le rapine seriali commesse, dicono le accuse, tra il marzo  2016 e novembre 2017.

I poliziotti stanno indagando su altre sette rapine, del tutto simili come dinamica, non è escluso quindi che la posizione del 58enne possa aggravarsi ulteriormente. L’uomo abita ad Abbiategrasso e ha precedenti per furto.  I 12 colpi che gli vengono contestati sono stati commessi in viale Coni Zugna, via Valparaiso, piazza Firenze, corso Vercelli e via Buonarroti.(Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.