Milano: otto auto bruciate dallo scoppio dei fuochi d’artificio tra Rozzano, Opera e Pieve

Cronaca

Milano 27 Dicembre – Otto auto bruciate in quattro giorni tra Rozzano, Opera e Pieve Emanuele, dalla notte che precede la vigilia di Natale al giorno di Santo Stefano. Si tratta di tre episodi diversi, ma in tutti l’ipotesi più accreditata è quella dell’origine dolosa. Nel mirino degli investigatori anche l’usanza, radicata nella zona, di far esplodere fuochi d’artificio e petardi durante tutto il mese di dicembre, nonostante le ordinanze antibotti emesse da Comuni come Rozzano. Esplosivi che, posizionati incautamente, potrebbero aver innescato accidentalmente le fiamme (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.