Ha scritto poesie sulle foglie dei parchi di New York per dare emozioni

Cultura e spettacolo

Milano 5 Dicembre – Un’idea creativa ed originale ha spinto Elena Zaharova, una giovane grafica di Brooklyn, New York, a scrivere a penna delle poesie sulle foglie autunnali della sua città, regalando un sorriso e delle piccole emozioni a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di trovarne una e leggerne i versi.

Ogni foglia un’emozione

La giovane ragazza ha deciso di realizzare questo bellissimo progetto scrivendo con la sua calligrafia ordinata e pulita delle poesie su 86 foglie che ha poi lasciato cadere in 5 diversi parchi, a Manhattan, Washington Square, Union Square, Madison Square, Bryant Park e TompkinsSquare. Come la ragazza ha raccontato sul sito di BoredPanda, probabilmente alcune di queste foglie molto speciali non sono state notate da nessuno, ma altre hanno sicuramente emozionato i passanti, invitandoli a riflettere sulla bellezza delle piccole cose. (Libreriamo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.