Minaccia la moglie e spara in un bar: arrestato.

Cronaca

Milano 22 novembre – I carabinieri hanno arrestato a Mortara (Pavia) un uomo di 43 anni, residente in città, con l’accusa di ricettazione, minaccia aggravata, esplosioni pericolose e detenzione illegale di armi. All’interno di un bar a conduzione familiare, al culmine di una discussione con la moglie per dissidi famigliari e in presenza di altri clienti, l’uomo, completamente ubriaco, ha prima impugnato una pistola Smith & Wesson calibro 357 magnum minacciando la donna.

Poi ha fatto esplodere un colpo. Il proiettile si è conficcato in una parete interna del locale.     L’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare l’uomo, che è stato arrestato. Nel corso dei successivi accertamenti, si è scoperto che l’arma era frutto di un precedente furto. In un sacchetto di cellophane sono stati trovati 19 colpi inesplosi del medesimo calibro. (Ansa) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.