Milano Fashion Week: le novità sulla settimana della moda milanese

Cultura e spettacolo

Milano 19 Settembre – Milano si prepara a vestire la sua veste migliore, il glamour della Milano fashion Week.

Il 20 settembre prossimo, con la sfilata del marchio Grinko, si dà il via alla settimana della moda milanese, con grandi nomi sotto i riflettori ma anche alcune assenze.

Decide di sfilare a Londra, per celebrare la riapertura nel negozio New Bond Street, il marchio Emporio Armani. Ai microfoni della rivista Vogue Italia, il re della moda Giorgio Armani ha affermato: “Sono felice di ritornare a Londra e di presentare qui la nuova collezione Emporio Armani primavera-estate 18″, ha dichiarato lo stilista,“Oltre allo show infatti oggi celebriamo la riapertura del negozio Emporio Armani in New Bond Street. Questa città è un luogo di fermento, d’invenzione e grandi possibilità. Avviate proprio qui il nuovo percorso di Emporio è fortemente simbolico. Londra, con il suo dinamismo e la sua vivacità culturale è di grande ispirazione e sono felice di poter consolidare il forte legame con il pubblico britannico”.

Esce dal calendario ufficiale, Elisabetta Franchi. La stilista bolognese, dopo sei collezioni presentate durante la kermesse, sfilerà il prossimo 22 settembre 2017 presso la scuola militare Teuliè di Milano.

In piena polemica, la designer ha voluto rendere nota la natura della sua decisione, dichiarando: “Non è stata una scelta semplice. Ritengo che la CNMI (Camera Nazionale della Moda Italiana) non abbia supportato il sistema moda italiano e i brand che ne rappresentano i valori. È una decisione presa in modo ponderato e ragionato nella tutela del diritto della nostra azienda”.

È atteso per domenica 24 settembre, il premio Green Carpet Fashion Awards indetto da Camera Nazionale della Moda Italiana in collaborazione con Eco-Age e con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, Agenzia ICE e Comune di Milano.

In competizione per aggiudicarsi il primo Award della moda sostenibile: CO|TE, Calcaterra, Matea Benedetti, Leo Studio Design e Tiziano Guardini.

Il marchio vincitore riceverà il premio “Franca Sozzani GCC Award For Best Emerging Designer of the Years” e avrà la possibilità di sfilare durante la Milano Fashion Week che si terrà il prossimo febbraio 2018.

Per maggiori informazioni sull’evento e per scaricare l’intero calendario della settimana della moda milanese, visitate il sito www.cameramoda.it

Stefania Carpentieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.