Milano, Corso Como – controlli dei carabinieri nelle zone della movida: 2 arresti

Milano 13 agosto – Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia Milano-Duomo, coadiuvati da quelli della C.I.O. del 3° Reggimento Carabinieri Lombardia, hanno effettuato una serie di controlli nell’area di Corso Como, al fine di garantire la serena e sicura fruizione dei luoghi della movida ai milanesi rimasti in città e a quanti raggiungono il capoluogo nel fine settimana.

Nella rete dei controlli sono finiti un italiano e un libico. Il primo, un 43enne già noto alla Giustizia, è stato sorpreso dai militari mentre tentava di mettere in moto una berlina Citroen in viale Pasubio. Ad insospettire gli operanti è stato un deflettore rotto e la presenza di vetri a terra. L’immediato intervento ha consentito di bloccare l’uomo in flagranza. Il secondo, un 34enne parimenti già noto alla Giustizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato bloccato dopo aver asportato merce per oltre 50 euro da un’attività commerciale.

Nel corso del servizio sono state identificate complessivamente 47 persone, delle quali 16 risultate con pregiudizi di polizia, e controllati 26 autoveicoli.

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com