MONUMENTALE. Teatro, musica e cinema per un nuovo appuntamento con la rassegna “MUSEO A CIELO APERTO”

Cultura e spettacolo

Milano 29 Luglio – Domenica 30 luglio dalle 10 alle 13 visite guidate, concerti e proiezioni per conoscere lo scrigno d’arte progettato da Carlo Machiachini.

Appuntamento con la rassegna “Monumentale: Museo a cielo aperto” che ogni ultima domenica del mese, fino ad ottobre, permette di scoprire i tesori d’arte e la memoria della città custoditi tra i viali del Cimitero Monumentale.

A partire dalle 10 e per tutta la mattina in sala conferenze saranno proiettati  cortometraggi realizzati dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti. La proiezione “ EserCITAZIONI LIBERAmente” comprende cinque saggi di direzione della fotografia ispirati ad altrettanti graphic novelist e fumettisti della scena internazionale: “Devil – Amore e Guerra” di Marco De Pasquale (Italia 2017 – HD 3’09”), che omaggia Frank Miller e Bill Senkiewitz; “Come le strisce che lasciano gli aerei” di Gloria Famlonga (Italia 2017 – HD 3’), che guarda a Vasco Brondi e Andrea Bruno; “La Signorina Else” di Laura Bellacicco (Italia 2017 – HD 5’24”) ispirata a Manuele Fior  (dall’omonimo romanzo di A.Schnitzler); “Melvile” di Diana Hernandez (Italia 2017 – HD 3’59”) dedicata a Romain Renard;  “Il suono del mondo a memoria” di Marco Pirondini (Italia 2017 – HD 4’10”) che riprende le atmosfere narrate da Giacomo Bevilacqua.

Alle 10, alle 10.30 e alle 11 dal piazzale esterno partiranno visite guidate a cura delle volontarie del Servizio Civile e del personale dipendente del Cimitero Monumentale. I tre percorsi previsti –  “Gli Scapigliati“ a cura di Elisabetta Dolcino, “Carlo Maciachini al Monumentale” a cura di Boriana Valcinova, “I grandi editori” a cura di Guido Scovino – saranno dedicati ad approfondire aspetti e curiosità del ricco patrimonio scultoreo custodito al Monumentale. 

Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30 fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.  

Alle 11.15 nella Galleria inferiore di levante [B-C] andrà in scena un corto teatrale, scritto e interpretato da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo  Grassi.  Protagonista della breve pièce il compositore Arturo Toscanini che, attraverso il rito del teatro, incontra i cittadini contemporanei. In “Toscanini e i coristi” (regia e drammaturgia di Luca Rodella, con Stefano Annoni, Luca D’Addino, Giuseppe Palasciano e Sara Zanobbio e la consulenza musicale e vocal coach di Silvia Girardi) si incontrano tre oscure figure che si aggirano tra le sepolture del Monumentale. Non parlano ma intonano arie polifoniche di Rossini, Verdi e Puccini. Sono tre funzionari dell’aldilà e hanno un compito, restituire la memoria all’ignaro spirito del sommo Arturo Toscanini.

Alle 12.15 chiude l’appuntamento il concerto “Round 12:00 Ensemble” a cura di Emma Elle 4et (Emma Lecchi, voce – Marco Punzi, chitarra – Francesco Marchetti, contrabbasso – Patrizio Balzarini, batteria) in programma presso la Galleria superiore di levante [A-B]. I quattro musicisti, formatisi alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, propongono un repertorio di  ballads dedicato ai grandi compositori e parolieri jazz, alla loro poesia in musica.

I prossimi appuntamenti sono previsti il 27 agosto dalle 10 alle 13,  il 24 settembre e 29 ottobre dalle 10 alle 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.