Trotter : ancora falle nella sicurezza e difficoltà per i disabili

Milano

Milano 19 Luglio – Sono passati più di due mesi da quando segnalai a Palazzo Marino i gravi problemi di accessibilità e sicurezza che interessano l’ingresso del Parco Trotter dal lato di via Padova, ma ancora nulla è stato fatto per porvi rimedio. – Spiega Antony Mammino, Presidente della Commissione Sport e Tempo Libero di Forza Italia, nel Municipio 2 – Se da un lato è moralmente più rilevante la presenza di una rampa sconnessa, che rende impossibile l’ingresso nel parco ai disabili in carrozzella, dall’altro a preoccupare è che da quella parte non possono accedere nemmeno i mezzi di soccorso a causa del cancello sul passo carraio rimasto bloccato. Ho parlato più volte con un ragazzo paraplegico e mi ha spiegato la fatica che gli costa arrivare da casa sua in via Mosso all’ingresso di via Giacosa. Delle vere e proprie “Forche caudine”, soprattutto con questo caldo, che gli potrebbero essere risparmiate semplicemente livellando il gradino sconnesso che si è formato sulla rampa di via Padova. Mi sono rivolto anche agli addetti alla sicurezza del Parco per avere chiarimenti in merito al cancello bloccato. Questi mi hanno spiegato che sono in servizio dal primo di luglio e di avere ricevuto in carico solo una chiave che però mi hanno mostrato non essere funzionante. Sarebbe un grave problema nel caso di un emergenza medica, dove anche pochi minuti possono fare la differenza, se un’ambulanza dovesse perderli per fare il giro, o ancora peggio se nel caso di incendio l’altro ingresso fosse bloccato e le autopompe non potessero accedere nemmeno da questo.

Accessibilità e sicurezza, due dei temi che i componenti della Giunta Sala avevano messo al centro della loro campagna elettorale. Ora sono tenuti a occuparsene, visti i pochi poteri assegnati ai Municipi ridotti a meri segnalatori dei guai cittadini. Spero che mantengano al più presto le loro promesse per non vedere più il mio amico disabile arrancare lungo i marciapiedi della zona, né ambulanze o autopompe bloccate davanti a un cancello che non si apre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.