50 piante di marijuana celate in un campo di mais del comune di Milano

Cronaca

Milano 3 Luglio – Incredibile scoperta degli agenti del commissariato di Rho Pero in un campo agricolo di oltre due ettari di proprietà del comune di Milano, ma da anni dato in affitto a una piccola azienda agricola.

Nel terreno, che affaccia sulla tangenziale Ovest e sorge tra via Ghisolfa di Rho e via Silla del capoluogo, i poliziotti hanno infatti trovato una vera e propria piantagione di marijuana, il cui proprietario è – ad ora – ignoto.

A portare alla luce la piantagione è stato il buon occhio di un agente, che – di passaggio accanto al campo – ha notato, tra le tante piante di mais presenti, una con foglie decisamente differenti.

Ai poliziotti è bastato un rapidissimo controllo per trovarsi di fronte a cinquanta piante di marijuana, tutte ormai alte un metro e mezzo e ben nascoste tra la piantagione di mais.

Il campo – spiega il commissariato di Rho in una nota – è stato isolato e le piante sono state disseminate e sottoposte ad un accurato processo di conservazione in attesa di essere analizzate e sottoposte a sequestro penale.

Gli stessi agenti hanno subito sentito i titolari dell’azienda agricola che gestisce il campo – una famiglia di Rho che lo utilizza per la coltivazione di cereali -, che hanno giurato di non saperne nulla di quelle piante di marijuana.

Il terreno, in effetti, non è recintato e chiunque può avere libero accesso al campo. Ora le indagini continuano per identificare chi sia stato a piantare e coltivare la marijuana. (Milanotoday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.