Grecia: ex presidente Papademos ferito da esplosione nella sua auto

Esteri

Milano 26 Maggio – Un ordigno è esploso nell’auto guidata dall’ex premier Loukas Papademos. L’auto dell’ex premier ed ex presidente della banca centrale greca Papademos, 69 anni, è esplosa nel centro di Atene. Ferito alle gambe, Papdemos non è in pericolo di vita, hanno detto fonti ufficiali, ed è stato trasportato all’Evangelismos Hospital. Ferito anche il suo autista.

Papademos fu a capo di un governo di tecnocrati dall’11 novembre al 16 maggio del 2012 e vicepresidente della Banca centrale europea. La deflagrazione potrebbe essere stata causata da una lettera-bomba.

Secondo i media greci l’esplosione avvenuta nell’auto di Papademos sarebbe stata causata da un pacco bomba. L’ordigno avrebbe ferito il 69enne ex premier al petto. Trasportato all’ospedale Evangelismos nel centro di Atene, non sarebbe in pericolo di vita. Lo scoppio è avvenuto alle 18:45 locali all’incrocio tra le vie 3 settembre e Marni. (Blitz Quotidiano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.