Raggira donna disabile promettendole lavoro

Cronaca

Milano 5 Maggio – Tra aprile e luglio dell’anno scorso avrebbe circuito una sua coetanea di Dalmine, affetta da disagio psichico e ricoverata in una comunità bergamasca a seguito di un tracollo psichico causato da disavventure personali. Per questo una donna di 57 anni, originaria della Brianza e già nota alle forze dell’ordine, è stata arrestata dai carabinieri di Dalmine, su esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere con l’accusa di circonvenzione di incapace continuata.
    Dopo un incontro occasionale con la vittima, la 57enne avrebbe fatto leva sulla condizione psicofisica di quest’ultima, tra l’altro con problemi di obesità, in un momento di particolare fragilità e vulnerabilità. A questo punto, con la falsa promessa di farla dimagrire proponendole di acquistare degli integratori alimentari, nonché promettendole di trovarle un posto di lavoro, la donna si sarebbe fatta consegnare oltre 1.500 euro. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.