Gli avvocati amministrativisti lombardi scrivono a Sala in difesa della Biblioteca di ISAP

Milano

Milano 19 Gennaio – La Società lombarda avvocati amministrativisti (Solom), scende in campo a difesa della Biblioteca dell’Istituto per la Scienza dell’Amministrazione pubblica. In una lettera inviata al Sindaco di Milano Giuseppe Sala, la presidente di Solom Alessandra Noli Calvi fa appello al primo cittadino affinchè venga “sospesa IT-MI0302ingressobibliotecacopiala procedura di sgombero fissata per domani, 20 gennaio”, aprendo un “efficace confronto sulle sorti di Isap e del suo patrimonio”. La presidente di Solom, alla guida di circa 300 avvocati amministrativisti soprattutto milanesi, sottolineando che il patrimonio della biblioteca è di oltre 15mila tra volumi e riviste in materia di diritto pubblico raccolti nell’arco di 50 anni di storia, fa notare che “al di là delle scelte in merito alle sorti di Isap, sulle quali Solom ha da tempo cercato un confronto con gli uffici comunali senza ottenere un concreto riscontro, la biblioteca costituisce un bene da considerarsi già soggetto a vincolo culturale ai sensi dell’art.10, comma 2, del decreto legislativo 42 del 2004, e come tale un unicum che non può essere frazionato e men che meno disperso”. E’ evidente, conclude la presidente si Solom, che “una simile ricchezza di dotazione libraria e di strumenti operativi nel campo del diritto pubblico non può essere cancellata con un colpo di spugna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.