Aidaa: alla Montello anche i clochard e i loro cani

Milano Milano Solidale

Milano 11 Dicembre – A Milano ci sono oltre 200 clochard con i cani al seguito la maggior parte dei quali italiani.Il freddo di queste notti e delle future mette a rischio la salute sia dei clochard che dei cani, in particolare quelli anziani, e per loro troppo spesso non ci sono posti nei dormitori pubblici, che non ospitano i cani dei clochard che invece ovviamente non vogliono lasciare i loro cani in canile.  clochard-cane-640x572Per questo motivo l’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE lancia all’assessore alle politiche sociali del comune di Milano Pierfrancesco Majorino una proposta: ospitare almeno fino al 20 gennaio i clochard con i cani al seguito nella caserma Montello di via Caracciolo a Milano, oggi utilizzata per ospitare circa 300 extracomunitari profughi. Potrebbe tranquillamente ospitare per il periodo limitato anche i clochard con i propri cani al seguito. “Si spende un milione di euro in due mesi per mantenere e dare dignitosa accoglienza ai richiedenti asilo e non si trova una degna soluzione per i cittadini italiani e comunitari che vivono ai bordi delle strade con i loro cani al seguito; per questo riteniamo che la Montello possa essere adibita a dormitorio e refettorio per queste persone con i cani al seguito. – ci dice Lorenzo Croce presidente AIDAA- In quella caserma lo spazio non manca sia per gli uomini che per i cani al seguito, quindi ci aspettiamo da Majorino una risposta adeguata ed immediata per risolvere la questione dei clochard che chiedono di trovare un ricovero notturno per loro e per i loro amici a quattro zampe”.

ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA

Via Roma 62 – 20010 PREGNANA MILANESE

1 thought on “Aidaa: alla Montello anche i clochard e i loro cani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.