Baranzate: 31enne, caduto dal balcone, resta infilzato sul cancello. E’ gravissimo

Cronaca

Milano 7 Novembre  – Il volo nel vuoto, da un’altezza di circa tre metri. Poi lo “schianto” sul cancello, con il corpo letteralmente infilzato dagli spuntoni. Quindi, il delicatissimo intervento dei vigili del fuoco e la disperata corsa verso l’ospedale.

Dramma verso le quattro e trenta di domenica pomeriggio a Baranzate, dove un uomo di trentuno anni di origini romene è precipitato dal balcone di casa sua, un appartamento al primo piano di una palazzina in via Pordenone, al civico 2. La caduta della vittima è terminata proprio sul cancello del condominio, che ha infilzato il corpo del trentunenne.

Per liberare l’uomo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, che hanno segato il cancello. A quel punto, la vittima è stata caricata in ambulanza e trasportata in condizioni gravissime all’ospedale Niguarda.

Sul posto, per i rilievi del caso sono arrivati i carabinieri. Non è noto, al momento, se il trentunenne fosse solo in casa, né se si sia trattato di un gesto volontario o di un incidente. (MilanoToday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.