Via San Vittore: ergastolano evaso catturato in clinica

Cronaca

Milano 21 Ottobre – La Squadra mobile di Milano ha catturato l’ergastolano Pietro Ballarin, sinti di 50 anni, che era  evaso il 9 ottobre scorso dal carcere di Torino approfittando di un permesso premio concesso per una messa in suffragio per la sorella che poi si è rivelato un falso. Il Ballarin è stato rintracciato alla clinica San Giuseppe, in via San Vittore, dove si era presentato accusando problemi di deambulazione.

Ballarin stava scontando una pena per l’omicidio della 14enne Manuela Petilli, che il 2 agosto del 1993 è stata rapita, portata in un casolare nelle campagne di Ivrea e qui violentata, uccisa e bruciata. Nel 1985, inoltre, aveva rapito e tentato di uccidere due bambini di 10 anni dopo averli legati a un albero e seviziati con un coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.