Israeli Jazz Band EHUD ETTUN TRIO in concerto

Cultura e spettacolo

Milano 3 Ottobre – Giovedì 6 ottobre  – ore 20.45 INGRESSO LIBERO – Conservatorio “Giuseppe Verdi” – Sala Puccini – via Conservatorio, 12

Torna in Italia il gruppo musicale israeliano “Ehud Ettun Trio”, per la prima volta a Milano, che si esibirà gratuitamente presso il Conservatorio di Milano, giovedì 6 ottobre, in un concerto di musica jazz contaminata da sonorità ebraiche.

Ehud Ettun, al contrabbasso, Daniel Schwarzwald, pianista, Nathan Blankett, batterista, giovani talenti del jazz internazionale, suoneranno per il pubblico milanese poi saranno a Roma (il 7 e 8 ottobre) presso l’Alexanderplatz Jazz Club. Dopo un tour di concerti in tutto il mondo, che li ha portati al Seul Jazz Festival, il trio torna in Italia grazie alla sponsorizzazione dell’Ambasciata Israeliana e all’Associazione Italia Israele di Milano.

I tre giovani musicisti hanno una formazione simile: nati e cresciuti in Israele hanno cominciato a suonare da giovani, si sono conosciuti andando a concerti e hanno deciso di suonare insieme. La formazione internazionale li ha portati lontano e con la loro musica rappresentano la tendenza di un jazz fluido, organico e fortemente improvvisato. Un jazz che viene contaminato dalle esperienze, dai viaggi e dalle persone che si incontrano sul proprio cammino.

Informazioni – Italiaisraele.MI@libero.it

Ehud Ettun contrabbassista “si dimostra uno dei più promettenti bassisti nella scena jazz internazionale (Jazz Earshot), suonando in luoghi come il New York’s Blue, il Washington’s Kennedy Center e il Boston’s Symphony Hall; ha collaborato con artisti come George Garzone, Danilo Perez, Fred Hersh, Eli Degibri, Anat Cohen, Ferenc Nemeth, Donny McCaslin, Frank London. I suoi progetti comprendono la collaborazione con Jorge Perez Albela e George Garzone nel “Pisco Trio”, con il pianista giapponese Haruka Yabuno nel “Yabuno Ettun Project”, con il pianista Bert Seager e il suo gruppo “The Why”. E’ a capo dell’Ehud Ettun Trio e della “Internal Compass Orchestra” di Boston.

Daniel Schwarzwald è un musicista versatile, compositore e pianista. In Israele ha suonato con Shlomi Mor and Nuri Korn, di cui ha curato gli arrangiamenti per l’album “Ahavat hanosea amatmid” del 2013. Nel 2012 ha debuttato con un album di piano solo intitolato “My Journey to Venus” per l’etichetta “Internal Compass”. Suona anche con i “Marithe Van der Aa Quartet”, gruppo di Berlino, dove abita.

Nathan Blankett è batterista, compositore e arrangiatore. Ha sviluppato un suono caldo e organico che combina la musica folk internazionale, il rock contemporaneo e la musica indipendente. Nel 2010 ha partecipato al Roma Jazz Festival condividendo il palco con artisti come Jeff Ballard, Larry Grenadier, Mark Turner, Roberto Gatto. Attualmente vive a New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.