Basiglio – I carabinieri recuperano refurtiva per diverse migliaia di euro. Denunciato un ricettatore.

Cronaca

Milano 25 Settembre – I Carabinieri di Basiglio hanno proceduto alla denuncia a piede libero di un 65enne di Trezzo sull’Adda (MI), già noto alla Giustizia per reati contro il patrimonio.

Gli uomini dell’Arma sono giunti a lui a conclusione di un’attività di indagine scaturita dal furto, nel maggio scorso, di attrezzatura fotografica del valore di circa 20 mila euro dall’autovettura di un professionista basigliese. L’equipaggiamento è stato rintracciato su un sito web di compravendita e, grazie al numero di matricola di 3 obiettivi, è stato possibile riconoscerlo quale oggetto di furto.

Gli accertamenti sull’inserzionista hanno condotto al ricettatore e la perquisizione presso la sua abitazione ha permesso ai Carabinieri di recuperare un vasto campionario elettronico, del quale l’uomo non è stato in grado di chiarire la provenienza. Sono stati rinvenuti, all’interno di zaini e borse, 2 tablet e 7 computer portatili, 6 macchine fotografiche professionali dotate di vari obiettivi, 3 fotocamere digitali, 2 action-cam, 2 smartphone, numerose chiavette USB e supporti di memoria digitali, nonché una katana, una sciabola e una pistola a salve, priva del tappo rosso e con 42 cartucce.

Il materiale del fotografo derubato è stato interamente restituito, mentre sono in corso gli accertamenti per risalire ai proprietari della rimanente refurtiva.

Il malvivente dovrà rispondere, oltre che di ricettazione, anche di detenzione abusiva di arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.