Museo del Fumetto: Pokémon mania in mostra a Milano

Cultura e spettacolo

Milano 20 Agosto – Tutti ormai li conoscono per la loro ultima declinazione virtuale (seppure con la realtà aumentata). Parliamo dei Pokémon, i simpatici mostriciattoli colorati nati nel 1996 e che, grazie alla app Pokémon Go, hanno vissuto una seconda giovinezza. Adesso, dopo aver visto frotte di bambini (ma anche di adulti) andare in giro per strada con lo smartphone davanti al viso per cercare di catturarli, i Pokémon diventano anche i protagonisti di una mostra. Si tratta della rassegna “Pokémania!”, che dall’1 settembre fino al 2 ottobre sarà ospitata al Museo del Fumetto di Milano (Wow Spazio Fumetto, viale Campania 12).

La mostra “Pokémania!” arriva a 20 anni dalla nascita dei Pokémon e ne ripercorre la storia a partire da quando due giapponesi, Satoshi Tajiri e Ken Sugimori, disegnarono dei mostriciattoli per farne i protagonisti di un videogioco per la console portatile Game Boy. La rassegna, curata da Alberto Brambilla, esplora anche gli altri prodotti di cui i Pokémon sono stati protagonisti: fumetti, cartoni animati e film. Senza dimenticare Pokémon Go: lo spazio fumetto è difatti uno dei “Pokéstop” milanesi e il parco Oreste del Buono, vicino al museo, è una palestra. Termini che chi ha scaricato l’app conosce bene e che inevitabilmente attrarranno gli appassionati di Pokémon. (Milano Fanpage)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.