Milano e Brianza: controlli antidroga, arrestati 7 spacciatori, 3 Kg di stupefacenti sequestrati

Cronaca

Milano 29 Aprile – Nel corso della giornata di mercoledì, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno attuato un complesso dispositivo, finalizzato al contrasto dello spaccio degli stupefacenti, procedendo a numerosi controlli, conclusi positivamente con 7 arresti e 3 chili di droga posti sotto sequestro.

A Milano, in zona “Precotto”, nella mattinata, i militari dell’Arma hanno bloccato una Porsche Cayenne guidata da un italiano 29enne originario di Caserta, già noto alla Giustizia, che non aveva ottemperato all’alt della pattuglia. L’immediata perquisizione della vettura ha permesso di rinvenire alcune dosi di marjuana. I controlli effettuati presso il domicilio hanno poi consentito di sequestrare 250 grammi di cocaina, altre dosi di marijuana, 3.200 euro in contanti, nonché una pistola semi-automatica cal.9, rubata nel 2010, sulla quale sono ora in atto accertamenti finalizzati a verificare se sia stata usata nell’ambito di altri eventi criminali. Sempre nel capoluogo, nel pomeriggio, in zona “Affori”, i Carabinieri hanno fermato un secondo italiano, un milanese 35enne, risultato positivo al controllo del cane antidroga dell’unità Cinofili. Nel box di proprietà il malvivente aveva occultato oltre 2 chili e mezzo di marjuana e 2.200 euro, provento di spaccio. In via Paolo Sarpi, in serata, i Carabinieri della Compagnia Duomo hanno sorpreso un cinese di 19 anni ed un filippino di 33, entrambi senza fissa dimora, mentre erano intenti a  “passarsi” numerose dosi di shaboo. Le perquisizioni personali hanno quindi consentito di recuperare complessivamente oltre 10 grammi di metanfetamina cloridrata, già divisa in bustine e 1.700 euro in contanti, che i due spacciatori custodivano nelle tasche.

In Brianza, i militari della Compagnia Carabinieri di Seregno (MB), hanno fermato una Seat Ibiza, con a bordo due cittadini marocchini, una donna dell’81 ed un uomo dell’87, con precedenti in materia di stupefacenti. I due sono stati trovati in possesso di 200 grammi di cocaina, in parte già “tagliata”, in parte ancora pura, e quasi 400 euro in contanti. L’estensione delle verifiche all’abitazione della coppia, a Monza, ha poi permesso il rinvenimento di altri 100 grammi del medesimo stupefacente, dei materiali per il confezionamento e di ulteriori 850 euro.

Ad Agrate Brianza (MB), in tarda serata, i Carabinieri della Compagnia di Vimercate (MB), dopo aver notato un italiano 41enne, incensurato, che si aggirava senza scopo apparente per le vie del paese, in tarda serata, lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, sequestrando complessivi 70 grammi di cocaina e 135 di hashish.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.