Cusano Milanino: rinvenuto il cadavere di una donna, strangolata in auto davanti al Cimitero  

Lombardia

 Milano 11 Aprile -Intorno alle 10 di ieri mattina, a Cusano Milanino un passante ha segnalato la presenza di un cadavere di una giovane donna all’interno di una Renault in sosta nel parcheggio pubblico ubicato tra le vie Pedretti e Rimembranze.

Si chiamava Liliana Mimou, aveva ventisette anni, era nata in Italia e viveva a Limbiate in provincia di Monza Brianza. E’ stata uccisa con una corda all’interno di una Renault Modus nera, nel parcheggio davanti al cimitero di Cusano Milanino.

Dopo averla strangolata, l’assassino è fuggito lasciando la borsetta della donna all’interno della vettura aperta. L’omicidio, molto probabilmente è avvenuto durante la notte tra sabato e domenica.  La donna era sul sedile posteriore: era vestita e aveva la testa riversa su un seggiolino per bambini. Sembra che con la sua auto spesso accompagnasse i propri nipotini a scuola.

La donna aveva qualche piccolo precedente penale ma ora faceva la parrucchiera. Gli investigatori dei carabinieri del Comando provinciale di Milano stanno vagliando le relazioni personali della donna. Sarà sentito il suo fidanzato, un italiano residente a Milano e la sua famiglia: la madre di origine sudamericana e il padre italiano ma di origine straniera.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.