Milano capitale del Teatro e del ballo: Bolle alla Scala e “Fame” al Nazionale

Cultura e spettacolo

Milano 10 Aprile – Ha debuttato al Teatro della Scala il balletto “Il giardino degli amanti” di Wolfgang Amadeus Mozart con le coreografie di  Massimiliano Volpini. Sul palco il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala con l’etoile Roberto Bolle che salirà sul palco oltre che in occasione della prima il 12, 13, 14, 16 e 17 aprile. Nel giardino di una villa barocca una orchestra da camera suona i meravigliosi quartetti e quintetti di Mozart, e tutto si impregna di echi e rimandi al mondo del compositore. Come per illusione o per suggestione, dai chiaroscuri del giardino labirintico affiorano figure: sono i personaggi mozartiani, che giocano o forse si prendono gioco degli ospiti della festa coinvolgendoli nelle loro ben note schermaglie amorose. Con leggerezza e ironia questo viaggio nell’universo mozartiano ammicca al ‘700 anche nelle scenografie e nei costumi e popola il giardino di danze virtuosistiche, divertite, appassionate che si susseguono in maniera dinamica e veloce con continui cambi di atmosfera. Come in un sogno dove tutto si mescola, dove il reale e l’illusione si fondono.

Al Teatro Nazionale va in scena fino al primo maggio il musical Fame (Saranno Famosi) tratto dal  leggendario film del 1980 ideato da David De Silva. Un fenomeno intramontabile che ha dato seguito ad una celebre serie tv e che racconta la vita degli allievi e gli insegnanti della rinomata ed esclusiva High School of the Performing Arts di New York. Un gruppo di ragazzi, la loro passione e la loro dedizione per il mondo dello spettacolo, una storia che continua a conquistare ed emozionare nuove generazioni di pubblico ed ispirare miriadi di giovani talenti. Ricordiamo che Fame è un musical pieno di energia, intenso e coinvolgente. Oltre a proporre la canzone vincitrice di un Academy Award “Fame” e svariati rimandi al film originale, il musical del Teatro Nazionale sviluppa al suo interno una trama differente, con diversi personaggi e nuove ed accattivanti brani pop. (Turismo.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.