Teatro su Marte: approda a Milano il teatro non convenzionale di Zerovirgolazerotre

Cultura e spettacolo

Milano 7 Aprile –  Tre spettacoli, tre realtà indipendenti, un nuovo modo di intendere la recitazione. A Milano, negli spazi di Acqua su Marte in via Alessandria 3, a un passo dai Navigli, l’associazione culturale Zerovirgolazerotre presenta: «Teatro su Marte»: il teatro che esce dal teatro.

Leitmotiv delle serate, in pieno accordo con la filosofia di Acqua su Marte, neonato spazio di contaminazione del futuro, sarà il contagio della creatività: dal palco alla platea, trovando ogni volta una forma diversa per esprimersi. Una vera e propria esigenza comunicativa sarà protagonista di tre spettacoli nati nei salotti, nelle gallerie d’arte, nei circoli culturali e approdati poi con successo in teatro, reinventandosi a ogni nuova messa in scena.

Primo appuntamento, giovedì 7 aprile, con “LIVIA” – Facciamo che io ero morta, tu eri un principe, 
mi davi un bacio e rivivevo – di e con Silvia Paoli, con le musiche dal vivo di Francesco Canavese. Uno spettacolo che va alla scoperta della poesia e dell’ironia di un mondo che si scopre facendosi, che nella semplice esperienza delle cose trova la sua contraddizione e la sua bellezza. Un’intrigante ricerca volta a dimostrare come nella normalità e nel quotidiano si nasconda il segreto, l’originalità e lo stupore che spesso si dimenticano, perdendosi in affannose ricerche dell’originalità e in fughe rocambolesche dalla banalità.

Saranno invece la commistione tra generi, l’incontro tra le arti e il coinvolgimento inaspettato del pubblico a condurre il secondo appuntamento, giovedì 26 maggio, con “CINEMALTEATRO”, di e con Loris Fabiani, Michele Di Giacomo e Umberto Terruso, spettacolo che unisce il Cinema al Teatro. In scena, i grandi film del passato, le pellicole che hanno fatto la storia del cinema, rilette e riproposte con la partecipazione attiva degli spettatori, chiamati a interpretare personaggi e situazioni.
 Un modo per favorire il contatto diretto tra chi recita e chi guarda, in uno scambio reale e continuo di energie: dunque, perfetto per Acqua su Marte.

Infine, a giugno: 
“STASERA SONO IN VENA” 
di e con Oscar De Summa, spettacolo con cui l’autore – presente nel corso della serata – racconta in maniera ironica e amara, parte della sua adolescenza in Puglia, negli anni Ottanta: gli anni in cui si è formata la Sacra Corona Unita, «organizzazione – anticipa De Summa – che ha allargato i suoi settori di investimento scoprendo che il disagio umano è una delle cose che in assoluto rendono di più sul mercato».

«La difficoltà del teatro, come del cinema, è oggi quella del “fare”, del rendere viva con i fatti l’urgenza di mettere in scena il proprio lavoro. Per questo, fedeli ai nostri ideali, al nostro bisogno di innescare e valorizzare talenti, abbiamo messo a disposizione i nostri spazi agli artisti di Zerovirgolazerotre. 
Così, Acqua su Marte diventa non solo luogo di contaminazione delle idee ma anche luogo non convenzionale per fare teatro. Un nuovo inizio che parte da tre realtà italiane di successo che hanno risposto alle difficoltà del proprio settore, realizzando progetti in maniera indipendente. Artisti del teatro che sono stati capaci di inventarsi e reinventarsi, fare, divenendo fonte di ispirazione per tanti» – ha dichiarato Francesco Guerrera, uno dei fondatori di Acqua su Marte.

PER INFO E PRENOTAZIONIinfo@acquasumarte.net

COSTO: 15 euro (ingresso + tessera associativa)

About Acqua su Marte

01 Acqua su MarteAcqua su Marte è il nuovo spazio a Milano, a due passi dai Navigli, in via Alessandria 3, che aggrega talenti di varia estrazione attorno a un progetto: mettere in contatto il talento delle imprese italiane (e nelle imprese italiane ce n’è tanto) con quello degli artisti, con reciproco vantaggio.  Lo spazio, creato da un’agenzia di comunicazione molto poco convenzionale, le Balene, e da una casa di produzione video votata alle nuove tendenze dell’immagine, Trees Home, si propone come un terreno coltivabile su cui piantare le idee del futuro. Attraverso workshop, incontri, presentazioni, seminari, mostre, lectures, happening, Acqua su Marte intercetterà le menti più feconde della scena creativa progettuale italiana e internazionale e le porterà a Milano affinché raccontino e condividano i loro metodi e le loro idee, con un approccio di coinvolgimento diretto del pubblico che punti soprattutto al “fare”: allo smontaggio e rimontaggio quasi artigianale dei meccanismi segreti che stanno dietro alla nascita di un’idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.