“Domenica Al Museo”. Il 6 marzo tutti i musei civici aperti gratuitamente alla città

Notizie in evidenza

Milano 5 Marzo – Il 6 marzo ‘Domenica al Museo’, prosegue l’iniziativa che prevede l’apertura gratuita dei musei ogni prima domenica del mese.

Domenica 6 sarà quindi possibile visitare gratuitamente, oltre alla Pinacoteca di Brera, Musei del Castello Sforzesco, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, GAM|Galleria d’Arte Moderna, Museo Archeologico, Museo di Storia Naturale, Acquario, Museo del Novecento e Museo della Pietà Rondanini, Casa Museo Boschi Di Stefano e Studio Museo Francesco Messina.

Domenica in occasione di #domenicalmuseo verrà ‘inaugurato’ il nuovo sito web del Museo del Novecento insieme agli Igers, la community di Instagram. Le loro foto, insieme a quelle che tutti i visitatori condivideranno in futuro su Instagram, saranno ospitate in un’apposita finestra nella home page del sito per raccontare quante diverse emozioni può suscitare una passeggiata tra le opere della Collezione del museo o una visita alle mostre in corso.

Il sito www.museodelnovecento.org è già on line e si presenta come un vero e proprio hub di partecipazione, valorizzazione e creatività, capace di raggiungere il pubblico di tutto il mondo. In italiano e inglese, accessibile da qualsiasi dispositivo e piattaforma, il suo obiettivo è migliorare l’esperienza di visita, produrre contenuti di alta qualità, promuovere la Collezione d’arte e le attività del Museo. L’architettura del sito accompagna il pubblico prima, durante e dopo la visita con informazioni di servizio e nuovi contenuti, in continuo aggiornamento e fruibili anche da mobile. Integrato con i Social Media Instagram, Facebook e Twitter.

Domenica 6 marzo è anche l’Educational Day, giornata nazionale promossa dall’Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani, con l’obiettivo di avvicinare il pubblico all’arte contemporanea. Il Museo del Novecento e PAC Padiglione di Arte Contemporanea partecipano all’iniziativa organizzando visite guidate e incontri aperti al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.