Turista italiano ucciso a Santo Domingo, durante una lite

Lombardia

Milano 23 Gennaio – Un saronnese di 45 anni è morto mentre si trovava in vacanza a Santo Domingo. L’ipotesi principale è che il 45enne Marco Cotza, questo il suo nome, sia stato ucciso durante una lite. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato l’altra sera lungo la strada che porta da Jarabacoa a Costanza, nella Repubblica Dominicana, come riportano alcuni siti del Paese del Centro America. La notizia della morte e il nome sono stati confermati dai carabinieri della compagnia di Saronno. Le forze dell’ordine locali hanno fermato un giovane di 22 anni che avrebbe già ammesso la propria responsabilità. La rissa è avvenuta nei pressi dell’Hotel Brisas del Yaque a Jarabacoa, dove Cotza si trovava in vacanza.

Ex impiegato di Trenord, per anni dietro il bancone della gelateria di famiglia nei pressi della stazione. Questo il ritratto di Marco Cotza, nato e cresciuto a Saronno. Qui mamma Gianpaola e papà Benigno avevano in gestione ‘La casa del gelato’, in via General Cantore, proprio di fronte alla stazione. In estate Marco aiutava spesso i genitori e la sorella, poi si dedicava alla passione per la moto da cross. In un brutto incidente aveva perso un braccio ma non la passione per i motori. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.