Bravi a protestare, incapaci di governare

Fabrizio c'è Milano
Milano 29 Dicembre – 25 gennaio 2010: un gruppo di consiglieri Comunali del Pd tra cui l’Assessore Majorino, Baruffi, Capo di gabinetto Pisapia e Corritore, presidente MM, inscenano una protesta in Consiglio Comunale perché le polveri sottili hanno superato i limiti per 10 giorni di fila (con ieri siamo a 33). Quell’anno, l’ultimo della amministrazione Moratti, le giornate di superamento saranno 81, oggi sono 99!
Oggi che la sinistra è al Governo invece si indigna con l’opposizione di centrodestra perché questa afferma che il blocco è inutile. L’ennesima dimostrazione del doppiopesismo della nostra sinistra figlia del PCI.
Naturalmente, siccome quando la sinistra governa diventa di solito un po’ più realista, ecco che adesso hanno scoperto una banalità : il problema è di tutta la pianura padana e non di Milano. Oppure che è un po’ colpa del clima!
Però la sinistra  non rinuncia al manicheismo: governano in Comune, Pisapia è Sindaco di tutta l’area metropolitana (ma non se ne è accorto), sono al Governo nazionale con Renzi e, a sentire loro, la colpa è della Regione!
La verità è che la sinistra è bravissima con le mascherine, i palloncini e le mamme antismog, a protestare. Se però deve governare e attuare le sue poche e confuse idee stiamo freschi.
L’inquinamento in questi decenni è calato grazie ai progressi tecnologici compiuti dall’industria. Compito delle amministrazioni è agevolare, incentivare i cittadini a rinnovare il parco auto e quello caldaie. E investire nel trasporto pubblico per renderlo competitivo. I blocchi, i divieti, i pedaggi, le vessazioni cui Maran ha sottoposto gli automobilisti in questi anni non servono a migliorare l’ambiente.
Fabrizio De Pasquale, Consigliere Comunale di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.