Le luci di Natale? Praticamente inesistenti

Milano

Milano 16 Dicembre – Il linguaggio dell’illuminazione può e sa parlare di allegria, di festa. A Natale è un elemento che può esaltare l’atmosfera, creare magia. Ma a Milano quest’anno le luci per la festività sono praticamente inesistenti. Urbanfile osserva: “Già avevamo parlato delle luci alquanto bruttine di Corso Buenos Aires e Corso Venezia, ora possiamo aggiungere e dire qualcosa anche delle inesistenti luci di via Torino e via Orefici. Quest’anno dobbiamo dire che le illuminazioni natalizie sono state tra le più scarse da sempre, tanto che in alcune strade se non fossero addobbate le vetrine, lo spirito natalizio non lo si avvertirebbe neanche un po’ come in questo caso. Chissà come mai, il Comune si è scordato di addobbare una tra le vie più commerciali di Milano? Oppure i commercianti non si sono accordati?” Ma l’arte di illuminare e la capacità di trasformare un luogo con luci mirate non sono prerogative della Giunta attuale. Scrive ancora Urbanfile “Possibile che per illuminare la nuova Piazza Tre Torri si sia dovuto ricorrere alle bruttissime luci appese su cavi? L’illuminazione aerea, così tanto amata dalle giunte milanesi ma così poco piacevole dal punto di vista estetico, ce la siamo ritrovata anche qui nel nuovissimo quartiere di CityLife.

Possibile che non sia stato pensabile trovare un sistema differente, magari con l’installazione di semplici lampioni?

Diciamo questo con la consapevolezza che probabilmente questa scelta sia legata alla necessità di non avere intralci da palificazioni in caso di  futura ipotesi di sfruttare la piazza per manifestazioni, eventi o concerti, ma un po’ di buon gusto non sarebbe stato male.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.