“Missione sicurezza” contro i furti in appartamento, i cittadini si organizzano con WhatsApp

Lombardia

Milano 5 Novembre – Raffica di furti a Bolgiano, i residenti uniscono le forze per fare muro contro la criminalità. Le famiglie del quartiere si stanno organizzando per mantenere sotto controllo le case della famosa “città-giardino” di Mattei, applaudita in tutto il mondo come un esempio di patrimonio da tutelare, ma difficile sotto il profilo della sicurezza. Il grande spazio verde intorno alle case non ha recinzioni, la palazzine a tre piani sono così esposte alla razzia dei ladri. Dopo l’ennesimo furto, gli abitanti sono passati all’attacco usando la tecnologia per lanciare allarmi in tempo reale e raccogliere informazioni utili alle indagini delle forze dell’ordine. E così è nata prima una chat su WhatsApp, poi il gruppo social “Bolgiano Sicura”.

Ecco perché. “Giovedì scorso ho visto dei ragazzi scappare da una palazzina di via Galliano – racconta Antonio D., il promotore dell’iniziativa -, il giorno dopo ho trovato delle impronte di terra sul mio balcone, il mio appartamento ha le inferriate e così sono saliti al piano di sopra, in via Cupello. E così, su due piedi, ho pensato di creare una chat per allertare le altre famiglie in caso di bisogno e per scambiarci informazioni su quanto stava accadendo”. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.