Sulla cerchia dei bastioni torna a circolare il tram 29-30, ma si chiamerà 10

Cronaca

Milano 13 Ottobre – Torna dal 1 novembre il tram sulla Cerchia dei Bastioni. Dopo la soppressione nel novembre 2010 a causa dei lavori per la metropolitana M5, la storica linea tranviaria 29-30 riprenderà servizio, ma con un altro numero, il 10. Il tram coprirà il semicerchio ovest, da viale Lunigiana-Stazione Centrale a piazza XXIV Maggio, nei due sensi. Insieme con il percorso del 9, sul versante est, chiuderà il circuito dei Bastioni.

Viene invece soppresso il bus 37, che in questi cinque anni ha surrogato il 29-30 e si modifica la linea del 19, che da largo V Alpini verso il centro proseguirà verso via Vincenzo Monti per fare capolinea in piazza Castello. «È una soluzione che ci consente di ripristinare il percorso circolare tranviario della Cerchia dei Bastioni, grazie agli interscambi fra 9 e 10 in Centrale e a Porta Genova», ha spiegato l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran. Il tragitto del 10 partirà da viale Lunigiana per proseguire in via Filzi, via Monte Santo, viale Monte Grappa, Garibaldi, Monumentale, via Procaccini, corso Sempione, Arco della Pace, Pagano, largo V Alpini, piazzale Baracca, viale Coni Zugna, Porta Genova e piazza XXIV Maggio.

La linea 9 che copre l’altra metà della Cerchia sperimenterà inoltre, dal 20 ottobre, i «semafori intelligenti». Il tram si troverà la luce verde al suo arrivo agli incroci, così da essere più veloce nel suo percorso. L’operazione partirà su cinque delle venticinque intersezioni stradali attraversate dal 9 per poi gradualmente estendersi alle altre e poi ad altre linee tranviarie. La linea dovrebbe così risparmiare ben nove minuti nel suo tragitto complessivo. (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.