Assalito a bottigliate per rubargli la bicicletta, soccorso dai Carabinieri che arrestano l’aggressore

Cronaca

Milano 10 Ottobre – Zona Parco delle Basiliche. Ha trascorso un brutto quarto d’ora Alberto B., 21enne del luogo che alle 01,30 è stato assalito mentre rincasava da un cittadino egiziano, clandestino e pregiudicato che, brandendo un coccio di bottiglia, gli ha intimato di consegnargli la mountain bike. Alberto non si è perso d’animo ed ha affrontato il malfattore, riportando, fortunatamente, solo alcuni graffi non refertati. E’ andata peggio al rapinatore che, brandeggiando in maniera scomposta la bottiglia si è procurato dei tagli sul viso per i quali ha ricevuto alcuni punti di sutura preso l’ospedale “San Giuseppe”.

Alcuni passanti ed altri milanesi presenti sul posto, nel frattempo, hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri che, giunti sollecitamente sul posto, hanno dato man forte ad Alberto e tratto in arresto lo straniero per tentata rapina aggravata.

Il giovane è così potuto rincasare, rassicurato dai militari che hanno condotto l’aggressore a “San Vittore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.