Storico edificio deturpato dai tag, il Comune provveda al più presto

Cronaca

Milano 9 Ottobre – La Notte in cui al Centro Sociale Leoncavallo si è tenuta la festa del raccolto (sarà una coincidenza?) sono state taggate le mura della storica Cascina De’ Pomi, situata nel quartiere di Greco Milanese Si tratta di un edificio sotto la tutela dalla sopraintendenza ai beni culturali, oggetto di un accurato recupero rendendolo uno dei fiori all’occhiello del Parco Martesana, nella sua parte cittadina.
Oggi è sede di attività commerciali e residenze private mentre nel corso dei secoli, partendo da Napoleone passando per Garibaldi e Giacomo Casanova, fino a Carlo Porta, nell’albergo e nell’osteria che vi avevano sede, sono passate molte delle personalità che hanno contribuito a fare la storia di Milano e del nostro paese. Condizioni evidentemente non sufficienti a incutere rispetto in chi fa dell’ignoranza e del danneggiare la proprietà altrui un metodo di vita. Spero che almeno il comune si mostri più sensibile dei balordi che hanno deturpato la Cascina e provveda a ripristinarne immediatamente il decoro.

In allegato foto della cascina deturpata e foto del luogo prima del raid dei vandali

firma sardoneSilvia Sardone

 3

2

IMG_1988IMG_1989

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.