Spinello sì, sigaretta no: così ruota il buon senso del Governo

Politica Società

 

Milano 19 Luglio – Incomprensibile e contraddittoria la logica del Governo. Da una parte un DDL con ben 218 firme del PD, M5S, Sel e gruppo Misto per legalizzare l’uso della cannabis, dall’altra una campagna terroristica contro il fumo delle sigarette voluta dall’on. Lorenzin. Insomma lo spinello è diventato un angelo consolatore con cui divertirsi, ispiratore di socializzazione e di serenità e il fumo della normale sigaretta, il diavolo che porta alla morte e a tutti i mali possibili. Come si può osservare le sfumature di grigio non esistono: secondo chi ci governa, la marjiuana non sembra avere effetti collaterali negativi e neppure dipendenze nocive, il fumo normale è lo spauracchio del secolo da proibire anche in macchina e nelle vicinanze degli ospedali, in presenza di bambini o donne incinta. Si spera che non vengano inviati a domicilio ispettori per controlli e sanzioni. Ma per la bella, dolce e simpatica cannabis “I maggiorenni potranno detenere una modica quantità per uso ricreativo: 15 grammi a casa, 5 fuori casa. marijuana piantineDivieto assoluto per i minorenni; sarà possibile coltivare a casa fino a 5 piante e detenere il prodotto da esse ottenuto” previa comunicazione all’agenzia dei monopoli. E’ sufficiente un terrazzino per il fai da te suggerito dalla legge. Contro i viziosi che insistono con il fumo normale sarà scatenata una vera battaglia persuasiva: il pacchetto avrà la superficie coperta al 65% con immagini di malati in ospedale, corpi con patologie devastanti derivate dal fumo, non verranno menzionate le quantità di catrame e nicotina per lasciare spazio ad un unico messaggio “il tabacco contiene il 70% di sostanze cancerogene”. Niente più pacchetti da dieci sigarette perché appetibili dai giovani che iniziano a fumare e niente più sigarette aromatizzate.

Premettendo che a mio parere ognuno può decidere di vivere o di suicidarsi in piena libertà, non vedo la logica e l’equilibrio di questo Governo nel legiferare in materia di fumo, si tratti di spinello o di sigaretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.