2 – L’esercito italiano in Libia contro scafisti e jihadisti (videosimulazione) : La distruzione dei barconi

Video

Milano 11 Luglio – Il blocco navale davanti alle coste libiche è concluso: iniziano gli sbarchi. I marò della San Marco  vengono impegnati nei primi pattugliamenti delle coste, e ad uno ad uno vengono smantellate le strutture logistiche degli schiavisti che coordinavano il traffico di gommoni verso l’Italia. Il  business  dei disperati , controllato dai fondamentali islamici, crolla.

Continui scontri tra le forze d’elite italiane e gli jihadisti portano alla liberazione di Misurata, Derna, Bengasi e di tutta la Cirenaica: l’Italia è in sicurezza e la proclamazione del Califfato di Sicilia, gli attentati terroristici a Roma   e l’invasione  del sud d’ Italia con l’invio di cinquecentomila disperati sui gommoni viene fermato sul nascere.

video di Claudio Bernieri
musiche originali di Luciano d’Addetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.