La Giunta Pisapia inaugura la “high line” meneghina

Milano

Milano, 10 Luglio – Il Comune di Milano ha lanciato, nel silenzio più assoluto, un progetto legato alla biodiversità e sul modello della high line di New York. Nei quartieri meno centrali, ovunque ci siano delle rotaie, possiamo “ammirare” arbusti e piante spontanee che abbelliscono le periferie di Milano. La realtà è un’altra: l’amministrazione ha tagliato i fondi per la manutenzione ordinaria. D’inverno s’intasano i tombini, d’estate crescono le erbacce. Capita anche di vedere crescere erbacce ai semafori di piazza Moscova o radici di alberi che sollevano il marciapiede. Ho contattato personalmente il Comune che mi ha risposto che la responsabilità è di ATM. ATM ha risposto che è di competenza del Comune. Nessuna novità, assistiamo al continuo fondi per la manutenzione ordinaria. I milanesi pagano la TASI e vorrebbero sapere come vengono spesi i loro soldi.

Alessandro De Chirico

 

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.