GRAFFITI SELVAGGI. Padre Sgarbi, cappellano dei graffitari

Video

Milano 3 Luglio – Il noto critico Sgarbi, raggiunto alla “ prima” di Bros, ex graffitaro lanciato dal Superstudio nel mercato dei collezionisti d’arte e nel business dell’arte, spiega in questa puntata il suo rapporto con lo sgorbio d’autore sotto casa: celebre la sua definizione di “cappella Sistina contemporanea”dei muri intorno al Leoncavallo, per ora non restaurati a spese del contribuente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.