Per le foto rubate ai Vip, Canalis e Venier si costituiscono parte civile

Cronaca

 

Milano 20 Giugno – La showgirl Elisabetta Canalis, la presentatrice Mara Venier, il principe Emanuele Filiberto di Savoia e Federica Fontana, insieme al marito Felice Rusconi, hanno chiesto di costituirsi parti civili nel processo a carico di Selvaggia Lucarelli e di altre blog star, Guia Soncini e Gianluca Neri alias Macchianera, accusate di aver ‘rubato’ i segreti dei vip riuscendo ad accedere “abusivamente” ai loro account di posta elettronica, dopo essere riusciti a ottenere codici e password.

Il giudice monocratico dell’undicesima sezione penale del Tribunale di Milano scioglierà la riserva sulle parti civili e su alcune eccezioni sollevate dai difensori nella prossima udienza, il 28 settembre. Al centro delle indagini, coordinate dal pm di Milano Grazia Colacicco, ci sono 191 foto scattate a Villa Oleandra per i 32 anni di Elisabetta Canalis. Come riporta l’atto che dispone il giudizio per citazione diretta, i tre blogger sarebbero riusciti a  ‘espugnare’ anche gli account di posta elettronica di Federica Fontana, di Felice Rusconi, di Mara Venier e di altri personaggi del mondo dello spettacolo.Sono accusati a vario titolo di concorso in intercettazione abusiva, detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso (accusa da cui è esclusa Lucarelli) “al fine di procurare a sé o ad altri un profitto o di arrecare ad altri un danno”, di accesso abusivo a sistema informatico e violazione della privacy. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.