Monza: Grave il centauro vittima di un incidente in viale Fermi

Lombardia

Milano 18 Giugno – Un altro grave incidente. Il secondo in poco più di un mese nello stesso punto. Monza, viale Fermi, mancano pochi minuti alle 18 quando un 45enne in sella a una moto perde il controllo e cade per terra picchiando violentemente la testa. Un incidente fotocopia di quello avvenuto il 13 maggio, in cui ha perso la vita un 32enne milanese. Più fortunato il 45enne: dopo aver perso i sensi a causa del trauma del volto contro l’asfalto, ha riaperto gli occhi. Soccorso prima da un infermiere di passaggio e poi dal 118 con ambulanza e automedica è stato caricato in ambulanza e portato d’urgenza al San Gerardo di Monza, in gravi condizioni.

I «saltelli» traditori

Sotto accusa sono alcuni «saltelli» nei pressi delle congiunzioni del ponte: secondo alcuni residenti, sarebbero proprio questi dislivelli a far cadere le moto, causando gli incidenti. Traffico bloccato con code di oltre due chilometri, tanto che anche i mezzi di soccorso hanno avuto difficoltà a raggiungere il luogo dell’incidente. (Corriere Milano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.