Avvisate il Sindaco di far ripulire i tombini delle strade dove passeranno i leaders di Europa e Asia

Fabrizio c'è Milano

Milano 14 Ottobre – In seguito a una normale pioggia molte strade e marciapiedi della città si sono trasformati in laghi e pozze d’acqua. Si tratta di una ordinaria attività di pulizia e manutenzione che spetterebbe di diritto ai cittadini e contribuenti milanesi che pagano 1342 milioni di euro di tasse.

Poiché però fra qualche giorno le stesse strade saranno attraversate da una sessantina di Capi di Stato è opportuno un pronto invito al Sindaco e all’Assessore Rozza affinchè si intervenga e vengano evitate figuracce planetarie .

Se la città va subito a mollo ci sono delle responsabilità precise. Chi ci governa pensa a tante cose effimere ma non alla manutenzione della città. Da Giugno attendo risposta a una interrogazione nella quale chiedo di sapere quanti sono i tombini fuori uso contrassegnati da una segnale rosso, che sta a significare che non basta la semplice pulizia superficiale di Amsa, ma va fatto un intervento più profondo di riqualificazione a cura del settore fognature/MM per risolvere il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.