La Rozza annuncia grandi opere e intanto cadono calcinacci

Fabrizio c'è Milano

Milano 12 Ottobre – Ci sono immagini che fanno giustizia di fiumi di parole. Venerdi mentre l’Assessore Rozza presentava in pompa magna il piano delle opere pubbliche, a pochi metri, sempre dentro Palazzo Marino, sono caduti dei calcinacci. La foto degli stucchi che cadono a pezzi all’interno del Palazzo rendono, meglio di ogni discorso, lo stato della manutenzione del patrimonio comunale.palazzo marino calcinacci Per ironia della sorte mentre si annunciava un libro dei sogni – il piano delle opere pubbliche è finanziato ad oggi al 10% – la realtà di una città che cade a pezzi faceva irruzione, spazzando via la solita macchina della propaganda di Pisapia. Mai si è vista una così abissale distanza fra le favole propagandate da Pisapia e la decadenza di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.