Chi accoglie i 5 milioni di italiani poveri che vorrebbero fuggire dalla fame?

Forse non li vedete, ma sono là in una città dedicata, con la zavorra delle rinunce, con la rabbia dell’impotenza, con gli occhi senza lacrime. Sono i 5 milioni di poveri assenti ingiustificati alla mensa della sensibilità politica, delle riforme, dell’uguaglianza. Hanno percorso le stesse strade, hanno sperato inutilmente nelle stesse cose, hanno teso le […]

Continue Reading

Cosa c’entriamo noi con i dazi di Trump?

Storia di un equivoco Il protezionismo è bellissimo, con le merci degli altri. Solo che gli altri, di norma, poi lo applicano alle tue e la vicenda si complica. Ed in un mondo fortemente interconnesso, ricadono anche sui tuoi vicini. Partiamo dalle cause profonde: quando, negli anni 90, si decise di ammettere al WTO, l’organizzazione […]

Continue Reading

Italia al bivio: le scelte per il futuro, la posta in gioco

Milano 22 Maggio –  Tutto il potere viene dal popolo, va bene, ma dove va? La domanda di Brecht torna attuale in questa Italia che ha già perso due decenni della sua storia. Se si sta ai dati della Banca mondiale, in termini reali e cioè depurati dall’inflazione, il reddito per abitante di oggi era […]

Continue Reading

Istat: in 4 famiglie su 100 tutti i componenti disoccupati, oltre metà al Sud

Milano 10 Maggio – In un milione e 100mila famiglie italiane, nel 2017 “tutti i componenti appartenenti alle forze di lavoro erano in cerca di occupazione”. In pratica, in 4 famiglie su 100 non si percepiva alcun reddito da lavoro, mentre nel 2008 l’incidenza era circa la metà (535mila famiglie). A rivelare il dato è il presidente […]

Continue Reading

Intervista a Tajani, presidente del parlamento Ue : «Gravi pericoli per l’economia, serve governo per rilanciarla»

«La guida al centrodestra, ma c’è tempo per scrivere un programma con le altre forze politiche»  Milano 7 Maggio – L’ Italia ha bisogno di un ” governo autorevole e credibile in Europa, di lungo respiro, che abbia anzitutto un progetto per la risistemazione dell’economia italiana e affronti i gravi pericoli che incombono sul Paese». […]

Continue Reading

Financial Times: “L’Italia non può permettersi tempi lunghi, per ora i mercati si fidano di Mattarella”

Milano 10 Aprile – E adesso che anche il Financial Times osserva “L’Italia può difficilmente permettersi una paralisi prolungata”. “Se il rompicapo scaturito dall’esito del voto va oltre una soluzione, un governo ad interim potrebbe essere l’opzione meno peggiore. Il suo compito sarebbe rivedere la legge elettorale e procedere a elezioni con un modello che […]

Continue Reading

La UE decide e noi non ci siamo

Milano 7 Aprile – “Il Consiglio europeo del 28-29 giugno deciderà le cosiddette raccomandazioni specifiche agli stati che riguardano le riforme che l’Unione europea chiede ai Paesi membri. Questa delibera nel Consiglio europeo dei capi di stato e di governo si fonda sulle proposte della Commissione e che tengono conto dell’esame  di tutti i piani nazionali […]

Continue Reading

Jobs Act: in Italia quasi 3 milioni di lavoratori sono a rischio povertà nonostante lʼimpiego

Milano 19 Marzo – Ai tempi del jobsact, irrompe nelle statistiche economiche il fenomeno dei lavoratori poveri, i “workingpoor”, persone che, benchè occupate, non ce la fanno a sbarcare il lunario. Un nuovo allarme arriva dalla Cgil: in Italia ci sono 4,5 milioni di occupati a disagio a causa di part-time imposti e del lavoro a tempo […]

Continue Reading

Tutti i ritardi di regioni e ministeri italiani sui fondi Ue

Milano 18 Marzo – Le regioni e i ministeri italiani dovranno spendere non oltre il 31 dicembre di quest’anno 3,6 miliardi di fondi strutturali europei, che sono stati assegnati attraverso il Fondo europeo per lo sviluppo regionale (Fesr) e il Fondo sociale europeo (Fse) con la programmazione 2014-2020. Per quelli fra loro che non ci riusciranno […]

Continue Reading