Piazza Bottini, Sardone: “Degrado allucinante, Comune assente”

“Le immagini di piazza Bottini, di fronte alla stazione di Lambrate, non sono degne di una città che si professa capitale internazionale. Ogni giorno sui muretti della piazza bivaccano punkabbestia tra alcol, droga e musica ad alto volume: gli stessi passano qui la notte, sdraiati nelle aree verdi e sui marciapiedi a due passi dalla […]

Continue Reading

Lina Sotis in periferia darà lezioni di bon ton?

Ah…se ci fosse il bon ton in periferia…devono aver pensato Pisapia quattro anni fa e oggi Sala e Majorino. Se l’eleganza nel dire e nel gestire sostituisse la rabbia, la protesta e l’indignazione già si potrebbe avere un dialogo più costruttivo. Perché nelle periferie c’è un bisogno disperato di bon ton, di gesti pacati e […]

Continue Reading

Milano: record di turisti, che non visitano ovviamente le periferie

Milano città europea, Milano smart, Milano culturale..E tutti vengono a Milano. Una città dai mille colori, le mille attrattive: dal design al fashion, dal cibo alle mostre prestigiose, dal fascino dei Navigli agli angoli della zona Brera. Sulla scia dell’Expo, la curiosità si è tradotta in una valanga di turisti, anche nel periodo estivo. I […]

Continue Reading

La tua voce: “Caro direttore sto vivendo con disagio la mia città. E mi vogliono far sentire in colpa?”

Caro Direttore, è da qualche anno che seguo il vostro giornale e se mi sono decisa a scrivervi è perché ormai da tempo sto vivendo la mia città con un certo disagio. Vi  faccio un esempio: ieri pomeriggio attraversavo con il mio cane i giardini che si trovano dietro la Virgin di via Imbonati. Alcune […]

Continue Reading

Piazza Bottini trasformata in un’area campeggio con bivacchi e degrado

Il bivacco, l’inciviltà di molti, l’assoluta assenza dell’amministrazione sono all’origine di un fenomeno dilagante e incontrollato. Relaziona Marianna Vazzana su Il Giorno “ I residenti del quartiere hanno immortalato due tende nell’aiuola di fronte alla stazione di Lambrate, tra capolinea di bus e tram. Scatti alla mano, spiegano di essere stufi di bivacchi e di […]

Continue Reading

Dove la musica e la poesia di Milano?

Sbriciolare il tempo della memoria e raccontare al cuore le lunghe sere d’estate, in una Milano quasi deserta, quando giocare con le parole era una risata contagiosa di allegria. Seduti su una panchina al Parco Solari, mangiavamo le ore con l’avidità di un affamato, l’urgenza di parlare di sé, della vita, dell’amore. Assaporare i silenzi […]

Continue Reading

Gli africani scacciano il PD dai Giardini Montanelli? Il Festival dell’Unità sarà itinerante

Dopo tanti Festival, ci sarà anche il Festival dell’Unità. Un festival itinerante, diffuso, come si conviene per un partito in cerca d’autore e di consensi. E quel diffuso comprende anche alcune periferie che i Dem vedranno per la prima volta nello splendore del loro degrado. Pietro Bussolati, segretario Pd, annuncia : «Vogliamo offrire ai cittadini […]

Continue Reading

Sala riapre i Navigli? Meglio risanare il degrado del Naviglio Grande

Il tema dei Navigli è di grande attualità per Sala e l’attuale Giunta. Il dibattito apertura sì-apertura no sembra uno spot, un’occasione per risvegliare la nostalgia dei milanesi che sognano suggestioni perdute, senza le valutazioni di fattibilità, senza una verifica sull’impatto alla viabilità. Con il solito sogno di grandeur che solletica l’ambizione e non tiene […]

Continue Reading

Lettera aperta a Lina Sotis, consulente dell’Assessore Majorino per le periferie

Cara Lina Sotis, Le foto qui sotto sono angoli del Giambellino riempiti di rifiuti d’ogni genere, soprattutto vestiti. A ogni stagione, infatti, alcune onlus religiose regalano vestiti, credo nuovi, ai poveri che bussano. Il problema è che non viene raccontata l’altra metà della parabola evangelica: dove si gettano i vestiti vecchi? In un sacco dell’immondizia? […]

Continue Reading

Finalmente sgomberati gli appartamenti occupati di via Palmanova

L’occupazione più inutile del mondo ha finalmente, ieri, trovato il suo naturale completamento: con 500 uomini delle forze dell’ordine sono stati sgomberati gli appartamenti illegalmente occupati. Tra tutti gli episodi simili, questo era particolarmente odioso:si trattava, infatti, di locali che il Comune stava ristrutturando. Due li aveva finiti. Ed una volta recuperati dovevano andare alle […]

Continue Reading