Summer Clean

Operazione Summer Clean, centrale ripulita da irregolari e spacciatori

Cronaca

Due spacciatori arrestati, uno straniero senza documenti trattenuto presso un CPR e a un altro è stato notificato l’ordine di espulsione dal territorio nazionale. Si è conclusa così la giornata di controlli straordinari denominata “Summer Clean Station”, presso 10 delle principali stazioni nazionali tra le quali Milano Centrale. L’azione ad alto impatto negli scali ferroviari e relative adiacenze è stata disposta dal Capo della Polizia per innalzare ulteriormente il livello di attenzione rispetto alle infrastrutture ferroviarie, anche alla luce del maggior afflusso durante il periodo estivo. In campo personale delle Questure e della Polizia Ferroviaria, con il supporto delle unità cinofile e l’impiego di tecnologie all’avanguardia, in particolare smartphone di ultima generazione con lettura ottica dei documenti, e metal detector per le verifiche sui bagagli.

Complessivamente la Polizia di Stato ha impegnato 700 operatori, 275 pattuglie. 4.162 le persone controllate; 9 gli arrestati, 35 gli indagati. Nel corso dell’operazione sono state elevate 53 sanzioni amministrative, sono stati eseguiti 37 sequestri e 10 allontanamenti in base alla normativa sul “daspo urbano”. A Milano la Polizia di Stato ha impiegato, tra personale della Questura e del Compartimento Polizia Ferroviaria, 29 pattuglie con 76 poliziotti che hanno controllato 168 persone (57 cittadini italiani, 9 comunitari e 102 extracomunitari).

Il servizio svolto all’esterno della Stazione Centrale è stato coordinato dal Commissariato Garibaldi/Venezia e svolto con personale dell’Ufficio Prevenzione Generale, DIGOS, Divisione Anticrimine, Ufficio Immigrazione, Polizia Scientifica, Reparto Mobile, Guardia di Finanza e Polizia Locale e ha portato all’arresto di due cittadini stranieri per spaccio di droga. Uno è un marocchino di 27 anni arrestato dagli agenti del Commissariato Garibaldi/Venezia dopo che aveva provato a fuggire a piedi è stato trovato in possesso di 100 grammi di cocaina. L’altro arrestato è invece un Gambiano di 23 anni che custodiva, sotto le grate nel piazzale Duca d’Aosta,138 grammi di marijuana, 10 di hashish e 2 di cocaina. Sono state inoltre controllate 17 persone di cui 7 senza documenti accompagnate in Questura: 3 sono stati rilasciati in quanto richiedenti asilo, uno trattenuto presso un CPR e a un altro è stato notificato l’ordine di espulsione dal territorio nazionale.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.