Esce un inedito di Hemingway del 1956 ambientato a Parigi

Cultura e spettacolo

Dopo 57 anni dalla morte, Ernest Hemingway torna con un racconto inedito del 1956, intitolato “A Room on the Garden Side”, che verrà pubblicato per la prima volta dalla rivista Strand Magazine. Si tratta di una short story che si svolge  al Ritz di Parigi, luogo tra i più cari all’autore, alla vigilia della partenza dalla capitale francese, liberata dai nazisti,  del protagonista Robert e dei suoi compagni.

Secondo quanto detto dal Guardian, il racconto presenta le caratteristiche abituali  della prosa di Hemingway, oltre che alcuni temi consueti: la guerra, il vino, la disillusione. Infatti Robert, pensa “di avere saldato il mio conto, senza sapere che i conti non si saldano mai”. Accanto a queste caratteristiche riconoscibili, la storia contiene anche ragionamenti sulla letteratura e la cultura, nello specifico sulla possibilità che Parigi possa superare l’incubo del nazismo.

I materiali lasciati incompiuti dal suicidio dello scrittore nel 1961 sono molti e hanno dato luogo, nel corso di quasi sei decenni, a molti eventi letterari, non sempre riusciti. Ora si parla di un solo racconto, ma il fatto innanzitutto che sia un racconto (una delle misure letterarie che Hemingway ha preferito), che sia ambientato a Parigi e che tratti argomenti  già letti nei capolavori come “Fiesta”, fanno sperare che  il racconto abbia un valore letterario.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.